Vi diciamo come raggiungere meglio il terreno con la Morini X-Cape 650 2022.

llegar-mejor-suelo-Morini

La primavera è arrivata e il tempo diventa sempre più invitante per l’avventura. E se parliamo di avventure, oggi recensiremo una moto di questa categoria e vi daremo un consiglio: vi spiegheremo come raggiungere meglio il terreno su una Morini X-Cape 2022. Passeremo in rassegna alcune delle sue caratteristiche più interessanti e vi daremo consigli per una guida sicura.

Caratteristiche della Morini X-Cape 650 2022

Questa bicicletta del rinomato marchio italiano si distingue per la sua versatilità e il suo comfort. È uno dei modelli più richiesti sul mercato spagnolo quest’anno, e non c’è da stupirsi. Morini ha rilanciato questa linea dotandola di caratteristiche che la rendono una bici da trail competitiva e attraente.

Cominciamo con uno dei suoi principali punti di forza, ma non l’unico: il prezzo notevole di 7.290 euro. Questa cifra è inferiore a quella di modelli simili che potrebbero essere rivali dell’X-Cape 650, come la Suzuki V-Strom o la BMW F 750 GS.

La sua estetica futuristica e intrepida invita ad affrontare le strade con fiducia. Lo pneumatico anteriore da 19” e la forcella anteriore regolabile da 50 mm di diametro le conferiscono quel tocco off-road che tanto ci piace. Tuttavia, se siete alla ricerca di qualcosa per percorsi più impegnativi,

la nostra voce precedente

potrebbe interessarvi.

È dotato di un display da 7 pollici sul cruscotto, uno dei più grandi sul mercato, che offre tutte le informazioni rilevanti durante la guida. L’impianto frenante può essere commutato in ABS e le forcelle Marzocchi sono completamente regolabili. I pneumatici Pirelli Scorpion Rally STR sono essenziali per godersi qualsiasi percorso vi si presenti davanti.

Il suo motore bicilindrico in linea da 649 cc rende la X-Cape 650 accessibile a piloti di media esperienza. Pesa 213 chilogrammi e ha una distanza dalla sella di 820 millimetri. È una cattiva notizia per i ciclisti di bassa statura? Esaminiamo le opzioni per migliorare l’altezza da terra sul Morini X-Cape 650.

Come migliorare l’altezza da terra della Morini X-Cape 650 2022?

arrivare-miglior piano-Morini

Come abbiamo già detto in altri post di questo blog, non escludete un modello di moto o di entrare nel mondo del motociclismo se pensate che la vostra altezza sia un handicap. Naturalmente, ci sono molti modelli che si adattano “in alto”, tenendo presente che, una volta in sella, si dovrebbe idealmente essere in grado di appoggiare entrambi i piedi a terra. In questo modo si ottiene il pieno controllo e la stabilità del veicolo, essenziali nelle manovre di frenata e di partenza.

Ci sono tecniche per arrivare a terra sulla Morini X-Cape 650, alcune richiedono un po’ di pratica e altre sono sicuramente per i piloti più esperti. C’è il cavalletto laterale, il sollevamento della moto direttamente sul piede destro o, il più complicato di tutti, salire sulla moto mentre è in movimento, sfruttando lo slancio della partenza. Potete leggere

una delle nostre precedenti pubblicazioni

in cui spieghiamo in dettaglio ciascuna di queste manovre.

La soluzione per una migliore altezza da terra sulla Morini X-Cape 650 2022

E se invece di provare trucchi e tecniche, si indossasse semplicemente un accessorio e basta? Con Upbikers è semplicissimo. Si tratta di spessori che si adattano alla punta dei piedi e aggiungono 4 centimetri di lunghezza agli arti, facilitando l’appoggio a terra dei ciclisti più bassi sulla Morini X-Cape o su qualsiasi altra moto.

Un accessorio versatile progettato per guidare come se non lo si indossasse. Sono progettati per essere utilizzati con qualsiasi tipo di calzatura e la loro ergonomia consente di muovere i pedali della bicicletta con facilità.

Pedalate in tutta comodità con Upbikers! Spediamo in tutto il mondo!

VOGLIO COMPRARE I MIEI UPBIKERS

Lascia un commento