Guidare la moto senza toccare a terra: trucchi e soluzioni

como-llegar-al-suelo-en-una-moto

Quando si vuole entrare a far parte del mondo del motociclismo possono sorgere diverse domande: quale modello scegliere? Quanto dovrò esercitarmi prima di avventurarmi da solo? Quali sono i requisiti per la patente? E un lunghissimo eccetera. Ma se sei un potenziale motociclista e, allo stesso tempo, un po’ basso, le prime domande che ti vengono in mente sono sicuramente queste: guidare la moto senza toccare con i piedi a terra è pericoloso? Come rimediare e come fare per la partenza in sella?

Secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, lo standard di statura globale è di 176 centimetri per gli uomini e 163 per le donne (in un precedente post su questo blog abbiamo menzionato il divario di altezza a cui devono far fronte i motociclisti in Italia). Possiamo dire che chiunque sia al di sotto di questa media potrebbe essere considerato di basso. Tuttavia, essere basso non è un impedimento per poter guidare una moto o incoraggiarti a provare questo mezzo di trasporto.

In questo post ti daremo un paio di consigli per sapere come arrivare a terra in moto se non sei alto.

Consigli per sapere come toccare terra in moto

I suggerimenti qui descritti sono semplici tecniche che puoi utilizzare durante la pratica. Tuttavia, è molto importante considerare i pro e i contro che ciò comporta. Prima di avventurarvi a testare qualsiasi modello di moto, ricordati di prendere tutte le misure di sicurezza necessarie e/o di contare sula supervisione o di seguire i consigli di qualcuno più esperto del settore.

Abbassati lateralmente

Prendi la moto, monti in sella e ti rendi conto che nemmeno allungando al massimo le gambe riesci a toccare terra con entrambe le punte dei piedi. In questo caso, puoi usare la tecnica dell’abbassamento laterale. Per fare ciò, devi muovere i fianchi verso destra in modo da poterti appoggiare da quel lato con il puede e, con il sinistro, ritrai il cavalletto laterale e metti la prima marcia. È un metodo ampiamente utilizzato e diventa abbastanza facile da usare con la pratica. Ma con il chiaro inconveniente che un movimento calcolato male può farti perdere l’equilibrio e cadere.

Fai forza sul piede destro

Molto simile alla manovra appena descritta, con la differenza che consiste nel sollevare la moto direttamente con il piede destro. Per fare ciò bisogna salire e, con il veicolo appoggiato al cavalletto laterale, cerchare terra con il piede destro e, con la forza necessaria e con il manubrio girato completamente a sinistra, rimuoviamo il cavalletto con il nostro piede sinistro. A differenza della tecnica di prima, ciò richiede più forza che destrezza, oltre ad essere particolarmente difficoltoso se effettuata su terreno con pendenza a favore del cavalletto. Non la consigliamo se pensi di non avere abbastanza forza nelle gambe.

Sali sulla moto già avviata

Questo è forse la più rischiosa e bisogna stare molto attenti, poiché Internet è pieno di video “divertenti” con persone che praticano questa manovra e falliscono nel tentativo. Quando è davvero difficile raggiungere il cavalletto laterale, non c’è altra scelta che salire sulla moto mentre è in movimento. Per fare ciò, devi stare sul lato sinistro e con i fianchi e il manubrio metti la moto in posizione verticale. Successivamente azionare il freno anteriore mentre rimuovi del cavalletto e metti la prima marcia. Rilascia leggermente la frizione e noterai che la moto guadagna un po’ di velocità finché non si stabilizza. Pertanto, avrai per una frazione di secondo l’opportunità per salire in sella.

Come arrivare a terra, in sella alla moto? Con Upbikers!

como-llegar-al-suelo-en-una-moto
Se preferisci evitare manovre rischiose e guidare la moto in sicurezza aggiungendo un solo accessorio al tuo viaggio, Upbikers è la soluzione. Questo prodotto 100% spagnolo ti consente di aggiungere 4 cm di estensione ai tuoi piedi in modo da poter toccare saldamente l’asfalto mentre guidi una moto.

Gli Upbiker si incastrano facilmente sulla punta delle tue calzature e hanno il vantaggio di avere una zona cava nella suola che ti permette di muovere facilmente i pedali della moto, come se non li indossassi. È un prodotto versatile e conveniente che viene spedito in tutto il mondo.

Regalati Upbikers prima della fine dell’anno e guida in tutta sicurezza e comodità!

VOGLIO COMPRARE I MIEI UPBIKERS

Lascia un commento

Verificato in modo indipendente
230 recensioni